F. QCVC – Marzo / Aprile 2020

60 giorni esatti. E’ stata la durata della mia quarantena in solitaria, lontano da tutto e tutti, chiuso in quattro mura; i miei unici contatti con l’esterno: le finestre dell’appartamento e una connessione Internet, senza la quale oggi non possiamo più vivere. Sono stati 60 giorni altalenanti, a volte noiosi, a volte asfissianti, sicuramente lunghi, che hanno minato al mio equilibrio psico-fisico. E’ successo tutto così all’improvviso, ci siamo ritrovati a rivalutare le nostre priorità, abbiamo avuto reazioni irrazionali, spesso paura, ma ci siamo anche avvicinati in qualche modo.

E’ stato un periodo di sfide, rinunce e tanta pazienza, e continua a esserlo. Per fortuna ho avuto modo anche di trovare sollievo e leggerezza nelle mie passioni, tra un po’ di sano binge watching e della buona musica in cuffia. Ho ripreso dal passato ma ho anche scoperto novità promettenti e ho annotato tutto in attesa di scrivere questo post. Qui vi racconto gli album, le canzoni, le serie e i film (libri purtroppo non ne ho letti) che mi hanno risollevato le giornate e spesso hanno dato loro un senso. Enjoy!

Continua a leggere “F. QCVC – Marzo / Aprile 2020”